L’impegno e la dedizione possono fare la differenza

In un mondo in cui molte persone cercano il e la realizzazione personale, spesso ci si chiede quali siano i fattori chiave che portano al raggiungimento degli . Sebbene ci siano molte variabili che possono influire, ciò che emerge costantemente sono due fattori: impegno e dedizione.

Esploriamo perché l’impegno e la dedizione siano così importanti per il successo personale e come sviluppare queste qualità possa portare a risultati duraturi e significativi.

Napoleon Hill, Brian Tracy, Anthony Robbins affermano che le qualità principali delle persone di successo sono proprio il grande impegno in ciò che fanno e l’autodisciplina per continuare a farlo.

Molti personaggi della storia hanno avuto grande successo grazie all’impegno e alla dedizione che hanno mostrato. L’ispirazione e il sogno di raggiungere un obiettivo restano vuoti se non vengono supportati da determinazione, impegno e motivazione.

E sono stati proprio la dedizione e l’impegno a essere i protagonisti di grandi storie di successo.

Determinare ciò che si vuole è solo una parte dell’apprendimento di come avere successo nella vita. Una volta svolto il lavoro interiore, è il momento di intraprendere azioni massicce, perché le vere ricompense arrivano con l’azione, non con la discussione. Ciò significa scuotere drasticamente le routine, apprendere un nuovo set di abilità e sostituire le cattive abitudini con quelle attività che danno benefici.

Gli obiettivi devono essere smart

Possiamo iniziare creando obiettivi SMART, che sono Specific (Specifici), Measurable (Misurabili), Achievable (Realizzabili), Realistic (Realistici) e Time-bound (definiti nel Tempo). Stabilire obiettivi in ​​questo modo aiuta a suddividerli in attività gestibili che si possono raggiungere più facilmente. Quel senso di realizzazione dà l’energia e la spinta per continuare il duro lavoro, creando un ciclo di successo che spinge verso i nostri sogni.

Lavorare per i nostri obiettivi può richiedere tempo e molta pratica. Ma il fallimento è spesso parte del processo. Se intraprendi un’azione importante e sperimenti un fallimento lungo la strada, continua. Alcuni dei più grandi leader del nostro tempo hanno fallito terribilmente prima di riuscirci.

Uno degli strumenti che aiutano nel raggiungimento degli obiettivi sono le emozioni. Le emozioni possiamo dividerle in positive e negative. Le emozioni positive sono un ottimo aiutante per il nostro percorso nel raggiungimento dell’obiettivo. Sono da conservare e da alimentare. Quando invece arrivano le emozioni negative, dobbiamo essere in grado di non allontanarle, ma provare a giocarci e a gestirle, creando una sorta di sfida e utilizzandole a nostro favore.

IL SUCCESSO DI DISNEY

Il cammino verso il successo non è stato facile per Disney. Il suo primo studio di animazione, la Laugh-O-Gram Studio, è fallito e lui si è ritrovato a dover ricostruire la sua carriera da zero. Nonostante le difficoltà finanziarie e le sfide che ha affrontato lungo la strada, Disney non si è mai arreso. Ha continuato a sperimentare e a innovare, creando la prima serie televisiva animata a cartoni, “I Tre Porcellini”, e lanciando il primo parco a tema, Disneyland.

Ma non tutto è andato liscio. Ci sono stati momenti in cui ha dovuto affrontare fallimenti e incertezze, ma ha continuato a lavorare sodo e a perseguire il suo sogno. Il successo di Disney è stato il risultato di anni di duro lavoro, di una creatività senza fine e di una volontà ferrea di superare i fallimenti. Ha ispirato generazioni di spettatori con i suoi progetti e ha creato un’impresa che ha cambiato per sempre l’industria dell’intrattenimento. La sua storia è un testamento alla forza della volontà umana e alla capacità di superare gli ostacoli per realizzare i propri sogni con determinazione e impegno.

Grazie ad un campus sugli obiettivi a cui ho partecipato mesi fa, sono molto più consapevole delle mie emozioni, della mia determinazione e della concretezza dei miei progetti. Ogni giorno dentro di me cresce sempre di più la dedizione in quello che faccio con lo scopo del raggiungimento dei miei obiettivi. La chiave è affidarsi e fidarsi del viaggio che si sta facendo e non mollare, creando intorno a sé sempre energia positiva.

Trust the journey!

 

Foto: freepik