L'Elaboratorio di Pasticceria nasce dalla necessità di realizzare prodotti con farine alternative, che soddisfino dal punto di vista edonistico e nutrizionale, in particolare abbiamo abbinato ricette tradizionali a tecniche tradizionali e innovative.

Intervista a Chicchisani, Elaboratorio di Pasticceria.

Ci racconta come nasce l’idea di un Elaboratorio di Pasticceria?

ChicchiSani nasce dalla voglia di offrire prodotti capaci di soddisfare le esigenze di tutti. Il cibo è sinonimo di stare insieme e di convivialità: mangiare è un momento sociale. Nel nostro Elaboratorio, vengono utilizzate solo materie prime del territorio, o, comunque, prevalentemente italiane e addensanti naturali

ChicchiSani nasce dalla voglia di offrire prodotti capaci di soddisfare le esigenze di tutti. Il cibo è sinonimo di stare insieme e di convivialità: mangiare è un momento sociale.Vengono utilizzate solo materie prime del territorio, o comunque prevalentemente italiane, e addensanti naturali.

Da 10 anni fate ricerca per unire la tradizione dolciaria piemontese alla ricerca di elementi privi di allergeni. Quale è stata la risposta del mercato, in un periodo di massificazione della cultura alimentare?

Il mercato reagisce con curiosità, a volte incredulità ma, una volta provata l’eccellente qualità dei nostri prodotti, risponde con grande entusiasmo. La qualità, sia nella lavorazione che nella filiera va raccontata. Per raccontare questa qualità e il metodo Chicchisani, utilizziamo tutti i canali a nostra disposizione: comunicazione all’interno del nostro negozio, il web e i social media (Facebook e Instagram).


Mi piace molto l’unione della pasticceria con la cura del design. In cosa consiste questo metodo e che valore aggiunto dà ai prodotti?

All’interno del nostro punto vendita, oltre ad un grande monitor dove trasmettiamo un video che narra tutte le fasi di produzione, abbiamo scelto delle foto di prodotti e del nostro laboratorio, perché possono raccontare la nostra filosofia attraverso l’immediatezza di un’immagine. 

Ci descrive come è organizzata la produzione e la distribuzione dei prodotti? In cosa, secondo lei, un laboratorio artigianale ha oggi un valore in più?

Chicchisani vuole proporsi come pasticceria unica nel suo genere, non solo per la tipologia di prodotto ma anche per come questo viene venduto; da noi non troverete una bilancia, perché i nostri prodotti vengono venduti al pezzo, in confezioni di design, dalla taglia più piccola a quella più grande.Al momento abbiamo un’organizzazione in evoluzione data la forte richiesta di prodotti sempre più personalizzati. Nei prossimi mesi, infatti, verranno pianificati dei laboratori esperienziali in cui il cliente in prima persona potrà elaborare e produrre i prodotti, che poi consumerà a casa propria. Prenderà quindi coscienza delle materie prime utilizzate, scoprendo che Chicchisani vuol dire offrire un prodotto sano e buono per tutti, non solo senza glutine destinato ai celiaci.

Veniamo alle strategie di promozione e comunicazione. Cosa utilizzate per farvi conoscere?

Per farci conoscere ci avvaliamo di Cavalieri Retail, azienda specializzata da 30’anni nel mondo del retail e di un’agenzia di comunicazione, che ci supporta sui social media e nella realizzazione di mini eventi per aumentare la conoscenza del nostro brand.